Havas Village corre la Relay Marathon: solidarietà e sport al centro

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin

Domenica 3 aprile il Gruppo Havas parteciperà con alcune squadre alla Relay Marathon: la staffetta collegata al Charity Program della Milano Marathon che permette ai runner di contribuire alla raccolta fondi per l’organizzazione non profit con cui si sceglie di correre.

Le squadre, rappresentate dalle persone di tutto il Village, correranno i 42km del percorso di gara lungo tutta Milano a favore di Fondazione Milan. Questa la charity scelta tra le oltre 100 associazioni partecipanti, grazie alla sua radicata presenza sul territorio e il suo legame con i valori dello sport. L’iniziativa è stata infatti promossa dal team di Havas Sports & Entertainment.

Fondazione Milan per quest’edizione della Maratona raccoglie i fondi per il progetto “Assist”, attivo presso l’Hub Alimentare di Milano in via Appennini. Da una fase emergenziale della gestione del Covid a quella legata agli effetti più duraturi della pandemia, l’Hub ora è diventato anche un centro di raccolta e smistamento alimenti a sostegno dei profughi ucraini.

Con la partecipazione alla Relay Marathon, il Gruppo Havas vuole sostenere anche la voglia di ripartire con gli eventi in presenza, di mettersi in gioco per una buona causa e di rafforzare le relazioni tra colleghi e colleghe con un momento di aggregazione al di fuori del contesto lavorativo.

Manuela Trentini Maggi, Head of HR & General Services di Havas Group, dichiara: “Siamo molto orgogliosi di partecipare come Village a un’iniziativa sportiva e benefica del calibro della Relay Marathon. Un’occasione irrinunciabile per tutti gli sportivi, ma anche per chi è impegnato nel sociale e per chi ama fare squadra e condividere momenti speciali”.

Rocco Giorgianni, Segretario Generale di Fondazione Milan, aggiunge: “Ringraziamo Havas Group che partecipa a questa iniziativa e scende a fianco di Fondazione Milan: una bella opportunità per rimettersi di nuovo in pista e sostenere chi è più in difficoltà”.

Cookie Settings